Accusato di scarso impegno, capitan Falconieri lascia l’allenamento

Vito Falconieri

ECCELLENZA – Pomeriggio agitato in casa Anconitana

La squadra sta andando a mille, in mezzo al campo vedo il massimo impegno”. Cosi parlava mercoledì sera il direttore generale dell’Anconitana Antonio Recchi a Radio Tua. Un’Anconitana che andava cosi forte in mezzo al campo che oggi pomeriggio secondo quanto riporta un post pubblicato sulla stessa pagina ufficiale di Radio Tua si è dovuta fermare proprio in mezzo al campo per una pausa di riflessione « L’allenamento odierno dell’Anconitana è iniziato con trentacinque minuti di ritardo a seguito di un duro confronto tra mister Marco Lelli e i calciatori biancorossi riuniti a centrocampo al quale ha preso parte anche il direttore generale Antonio Recchi. Al termine del confronto, dove il tecnico ha lamentato lo scarso impegno da parte di qualche elemento della rosa, il capitano Vito Falconieri ha abbandonato velocemente il campo e dopo un conciliabolo con i compagni all’interno dello spogliatoio ha lasciato l’impianto del Viale della Vittoria alle 15.45 con il resto della squadra impegnata ad allenarsi. Domani, sempre a porte chiuse, l’Anconitana si allenerà alle 10 al Del Conero».

E proprio nella giornata di domani si saprà qualcosa in più circa la questione Falconieri che secondo quanto riportato nel post avrebbe abbandonato l’allenamento sempre che il ragazzo non abbia avuto un problema fisico. Una cosa è certa Vito Falconieri è senza dubbio uno dei giocatori più rappresentativi di questa Anconitana lo testimoniano anche i gol messi a segno in coppa e in campionato. La speranza è quella che questa situazione possa rientrare quanto prima proprio per rivedere l’Anconitana andare a 1000 come sostiene il direttore generale Antonio Recchi.

error: Contenuto protetto !!