A sedici anni dipendente dall’alcool: lo trovano in strada al limite del coma etilico

Era steso a terra nella centralissima via Leopardi, privo di sensi. Così il personale medico del Suem 118 ha trovato alle 5 di pomeriggio un ragazzino di 16 anni residente a Pianiga, in provincia di Venezia. Il giovane era completamente ubriaco, in preda a una forte intossicazione alcolica, così è stato trasportato in ospedale a Padova per ricevere le cure del caso. Il Suem ha quindi allertato i carabinieri della stazione di Noventa, guidati dal maresciallo Enzo Callegaro, vista la giovane età del ragazzo. I militari hanno provveduto ad allertare il padre dell’adolescente, che l’ha poi raggiunto in ospedale, dove ora si trova in buone condizioni. La famiglia del ragazzo ha spiegato ai militari che il giovane è ormai vittima della dipendenza da alcol, tanto che, assieme  all’Ulss, i genitori stanno cercando una struttura di riabilitazione dove ricoverare il sedicenne per aiutarlo a uscire dal tunnel.

Il ragazzino aveva assunto una notevole quantità di alcolici da solo, arrivando a Noventa dalla vicina Pianiga, fino ad arrivare ai limiti del coma etilico. Non è la prima volta che si rende protagonista di episodi simili, che hanno preoccupato parecchio i genitori, che hanno confessato ai carabinieri di non essere più in gradi do gestire la situazione e, per questo, confidano che il periodo in comunità di recupero, possa giovare al figlio.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS