A Recanati tassa soggiorno sospesa fino al 31 dicembre

Bravi, Sindaco di Recanati

La decisione del Sindaco Bravi

Tassa di soggiorno sospesa a Recanati fino al 31 dicembre. Lo ha deciso all’unanimità la Giunta comunale guidata dal sindaco Antonio Bravi, per fare fronte alla crisi della stagione estiva, con il turismo e le prenotazioni alberghiere in difficoltà dopo l’emergenza sanitaria e il lockdown. “La sospensione della tassa di soggiorno è uno dei tanti ‘tasselli’ che il Comune sta mettendo a sistema per rilanciare il turismo” dice il sindaco Bravi. L’assessore alla Cultura Rita Soccio parla di “una strategia più ampia per incentivare l’arrivo e la permanenza per più giorni dei turisti nella nostra città. Insieme all’associazione operatori turistici e ai principali protagonisti culturali di Recanati stiamo lavorando per regalare ai visitatori un viaggio unico e irripetibile tra la poesia di Leopardi, la musica di Gigli e le grandi opere del Lotto”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia