A Porto Recanati il Vox Phoenicis in concerto “Ricordando Fabrizio De André”

Appuntamento domenica 17 novembre alle ore 18.30 nella sala della Pinacoteca Comunale nel Castello Svevo

Attesa a Porto Recanati per il concerto “L’amore sacro e l’amor profano. Ricordando Fabrizio De Andrè” del Vox Phoenicis diretto da Carlo Paniccià che, domenica 17 novembre alle ore 18.30, sarà possibile ascoltare nella sala della Pinacoteca Comunale nel Castello Svevo.

È una vera e propria chicca musicale realizzata per ricordare il popolare cantautore genovese (1940-1999) a vent’anni dalla sua prematura scomparsa. Il concerto, che prende in prestito l’ultimo verso della canzone “Bocca di Rosa” composta da De André e pubblicata nel 1967, prevede l’esecuzione di una suite scelta di alcune canzoni del popolare cantautore nella elaborazione e arrangiamento per coro misto e pianoforte di Mauro Zuccante. Il Vox Phoenicis sarà accompagnato al pianoforte da Marco Mannini.

L’originale produzione musicale ben si sposa in questo tempo di commemorazioni dell’artista genovese. L’affinità tra la sua poesia in musica si serve di molti espedienti che appartengono alle tecniche e alla struttura della poesia, quali il verso, le rime, le assonanze, le diverse figure retoriche che vengono maggiormente poste in evidenza dagli originali arrangiamenti dell’affermato compositore Mauro Zuccante.

Durante il concerto, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Porto Recanati, sarà possibile ascoltare canzoni molto popolari come Il pescatore, Quello che non ho, Amore che vieni, amore che vai, Creuza de mä, Geordie, Una storia sbagliata, Ho visto Nina volare, La guerra di Piero, La città vecchia, Via del campo, Il testamento di Tito, Bocca di Rosa, Hotel Supramonte, Il suonatore Jones.

Per l’occasione l’artista portorecanatese Cinzia Chitarroni ha realizzato l’immagine della locandina del concerto (“Faber”, tecnica mista su cartoncino).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS