A Montefano la legge dell’ex: Jesina salvata da Garofoli

ECCELLENZA – Intenso pareggio per 1-1

Termina senza vincitori la sfida tra Montefano e Jesina, con gli ospiti che non riescono ad espugnare la tana dei viola. Gara che parte subito forte, con capitan Bonacci che al 10′ scatta sul filo del fuorigioco, supera il portiere e deposita in rete da posizione defilata. La Jesina prova subito a rispondere, ma i padroni di casa difendono bene e rischiano poco. Appena prima dell’intervallo arriva anche la sostituzione di Jachetta, probabilmente problemi fisici per l’attaccante leoncello.

Nella ripresa la gara si fa molto intensa, con diverse occasioni per parte. Al 27’st si abbatte sul Montefano la legge dell’ex, con Garofoli che supera Bentivogli e regala il pareggio alla Jesina. Nel finale gli ospiti restano anche in dieci per l’espulsione di Martedì, ma ormai il risultato è deciso. Termina quindi uno a uno tra le due formazioni, che si dividono la posta in palio e continuano a salire in classifica.

MONTEFANO – JESINA 1-1

MONTEFANO: Bentivogli, Morazzini (32’st Monaco), Postacchini, Sindic, Moschetta, Mercurio, De Marco (37’st Stampella), Guzzini (18’st Camilloni), Dell’Aquila (8’st Latini), Palmucci, Bonacci. All. Mariani

JESINA: Minerva, Martedì, Cameruccio, Campana (20’st Borgese), Capomaggio (15’st Grillo), Orlietti (49’st Mazzarini), Giovannini (37’st Nazzarelli), Dolmetta, Iori, Jachetta (43′ Garofoli), Monachesi. All. Strappini

ARBITRO: Ferroni di Fermo

RETI: 10′ Bonacci, 27’st Garofoli

NOTE: Espulso al 47’st Martedì

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia