A Carnevale si vestono da Furio, Magda ed Antongiulio: Carlo Verdone ringrazia

Idea ironica di una famiglia picena, il regista applaude

Il Carnevale di Ascoli, come noto, è uno dei carnevali più ironici del mondo. Tra richiesta di passaggi per una Tac a San Benedetto e un “Green Pass-era” (vi lascio solo immaginare), spuntano ancora Furio, Magda ed Antongiulio, tre dei protagonisti dello storico road movie “Bianco, Rosso e Verdone”. Una maschera di qualche anno fa, che torna di moda sui social del regista.

Furio Zoccano, funzionario romano residente a Torino, logorroico, sparagnino e pedante oltre ogni limite, pianifica e calcola ogni cosa nei minimi dettagli. Sua moglie Magda Ghiglioni, che ama molto, lo sopporta nel silenzio e nella disperazione. Il tutto insieme al figlioletto, Antongiulio.

Il primo ad essere felice di questa maschera quindi è stato proprio Carlo Verdone. L’attore, regista e sceneggiatore romano ha infatti condiviso dei ringraziamenti sui propri social: “Ringrazio questa spiritosa coppia che per il Carnevale ha fatto entrare Furio, Magda ed Antongiulio nella galleria delle maschere italiane. Un abbraccio a loro tre con affetto. Carlo Verdone“. Il Carnevale di Ascoli, come di consueto, si  si distingue per la fervida inventiva ed innata ironia.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS