8 marzo, cinque grandi donne delle Marche

di Marica Massaccesi

Come ogni anno l’otto marzo è dedicato alla donna. E tante sono le donne da ricordare, anche nelle Marche. La regione ha dato i natali a grandi donne del panorama italiano: attrici, cantanti, studiose, politici e sante che hanno scritto pagine di storia del territorio e non solo. Ecco cinque grandi donne nate nelle Marche.

Virna Lisi

Virna Pieralisi, in arte Virna Lisi, nasce ad Ancona nel 1936 ma trascorre la sua tenera età a Jesi. Poco dopo si trasferisce a Roma con la sua famiglia e nella Capitale inizia a cavalcare il mondo della televisione e del cinema. Inizia a lavorare nel teatro, per le commedie italiane a fianco di Totò, Alberto Sordi, e per le fiction sul piccolo schermo. Riceve numerosi premi come attrice: tre David di Donatello, sei Nastri d’argento, un Globo d’oro e un Ciak d’oro alla carriera. Dopo aver interpretato numerosi ruoli in televisione l’abbiamo vista anche al cinema in Latin Lover di Cristina Comencini. E’ stata attiva fino al 2014, anno della sua morte a Roma.

Anita Cerquetti

Anita Cerquetti nasce a Montecosaro nel 1931. Cantante lirica di fama nazionale, ha iniziato a studiare canto nel suo paese per poi trasferirsi in alcune città del centro Italia dove ha avuto modo di partecipare a diversi concorsi canori. E’ salita alla ribalta nazionale nel 1958 quando “in extremis” ha dovuto sostituire Maria Callas in “Norma” al Teatro dell’Opera di Roma. Sebbene la sua carriera come soprano drammatico durò soltanto dieci anni, Anita Cerquetti cantò in vari teatri marchigiani, d’Italia e del mondo.

Maria Montessori nasce a Chiaravalle il 31 agosto del 1870. Divenuta famosa in tutto il mondo per il “metodo Montessori“, metodo educativo per i bambini adottato nelle scuole d’infanzia di ogni paese. E’ stata la terza donna italiana a laurearsi in medicina a soli ventisei anni. Il metodo Montessori, che si basa sulla libertà e sull’indipendenza del percorso educativo, considera il gioco in modo con cui sviluppare la creatività e l’apprendimento. In un appartamento in piazza Mazzini si trova la casa natale di Maria Montessori dove l’educatrice ha vissuto i primi anni della sua vita.

Ada Natali

Ada Natali nasce a Massa Fermana il 5 marzo 1868. Laureata in Giurisprudenza all’Università di Macerata, viene eletta alle amministrative del 1946 con l’incarico da sindaco. E’ stata la prima sindaca in Italia a ricoprire tale incarico nel comune di Massa Fermana. Riconfermata dopo cinque anni, ha esercitato il ruolo fino al 1959. Per la prima volta quindi una figura femminile alla guida di un paese che è riuscita a portare avanti con massimo impegno e a stretto contatto con le esigenze dei cittadini.

Maria Goretti

Maria Goretti nasce il 16 ottobre 1890 a Corinaldo, un piccolo paese della provincia di Ancona. Poco dopo la sua famiglia si trasferisce nel Lazio. La sua ingenua bellezza non è sfuggita agli occhi di Alessandro Serenelli e aveva cominciato a nutrire un profondo affetto tanto che in preda ad una accecata passione Alessandro attirò Maria in casa e tentò di violentarla. Alle sue resistenze la uccise accoltellandola. Maria morì il giorno successivo e l’assassino fu condannato a 30 anni di prigione. Maria Goretti è stata proclamata santa nel 1950 da Pio XII.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS