Scintille in Consiglio su Picenambiente: seduta sospesa

Tutto ruota intorno al conflitto di interessi della dirigente al Bilancio

Scintille in Consiglio comunale tra Giorgio De Vecchis, il presidente del Consiglio Eldo Fanini e il segretario generale Stefano Zanieri. De Vecchis solleva la questione del conflitto di interessi in merito alla redazione della delibera sul consolidato di bilancio. Il capogruppo di Viva San Benedetto chiede il dibattito con una mozione d’ordine e si appella all’art. 6 del Codice di comportamento del Comune. E chiede di mettere ai voti la mozione d’ordine. “Chiamo i carabinieri se non non si procede!”, tuona il consigliere.

Poi si rivolge al segretario generale: “Lei di fronte al mio quesito sul conflitto di interessi non si è espresso, è scappato”.

Zanieri: “La delibera sulle società partecipate è stata approvata dal Consiglio comunale nel dicembre 2021 e dice che la Picenambiente non è a controllo pubblico. Stante questa delibera l’eventuale qualificazione diversa di Picenambiente è competenza del Consiglio comunale, non della giunta. La giunta poi ha approvato una delibera che ha recepito l’indirizzo del Consiglio”.

De Vecchis quindi chiede la secretazione del Consiglio in quanto dovranno essere trattati dati sensibili. Fanini mette ai voti. In 13 votano per la secretazione. Il presidente del Consiglio sospende la seduta per approfondimenti. Si attende la ripresa del consesso civico.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS